Top

Direzione scientifica: Archeologo D. Rossetti – Restauratore: P. Stasi.
Obiettivi: Ripristino dell’integrità a seguito di evento traumatico.
Descrizione: Documentazione fotografica dello stato frammentario, ricerca documentale per rintracciare ulteriori frammenti conservati nei depositi. Pulitura meccanica con microtrapano e matita abrasiva, trattamento anti-corrosivo con controllo del pH superficiale, consolidamento dei frammenti per immersione in resine polimeriche. Incollaggio dei frammenti di lamina con resina bicomponente pigmentata e ricostruzione delle parti mancanti con stucco bicomponente in pasta a base di resina poliestere.

post a comment